banner-bg

Passivazione alluminio

DETTAGLI

La passivazione dell’alluminio è fondamentale, consente di riportare il prodotto trattato ad avere caratteristiche di inossidabilità. Attraverso il trattamento di passivazione chimica si accelera il processo di passivazione; i nostri bagni di lavorazione sono in grado di ripristinare lo strato protettivo del materiale.

passivazione-alluminio
banner-bg

Decapaggio alluminio

DETTAGLI

L’ alluminio forma spontaneamente un film di ALLUMINA (ossido di alluminio).
Per diverse ragioni l’alluminio perde questa sua caratteristica; saldature, stampaggio a caldo e altre innumerevoli ragioni portano la perdita dello stato naturale di passivazione.

Grazie al decapaggio si ottiene un’uniformità estetica, si rimuovono inquinanti, ossidi; in caso di saldature si ottiene, sia a livello estetico che tecnico, il prodotto richiesto dal mercato.

decapaggio-alluminio-01

GALLERIE

PRIMA E DOPO

banner-bg

Passivazione ottone e rame

DETTAGLI

La passivazione delle leghe di ottone e rame crea un film protettivo sulla superficie del particolare e dona un aspetto lucido e brillante.

Il trattamento di passivazione viene anche detto di DECONTAMINAZIONE

Decapaggio ottone anelli_1_dopo
banner-bg

Decapaggio ottone e rame

DETTAGLI

Grazie al decapaggio si ottiene una uniformità estetica, si rimuovono inquinanti ossidi e in caso di saldature si ottiene lavoro sia estetico che tecnico richiesto dal mercato:
La nostra gamma di bagni ci consente di trattare sia ottone che rame e bronzo.
E’ di fondamentale importanza ricordare che prima della fase di decapaggio il materiale venga prima inserito nel processo di sgrassatura, in modo che la superficie sia ben pulita e priva di contaminazioni.

DOPO-OTTONE

GALLERIE

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

banner-bg

Passivazione acciaio

DETTAGLI

La passivazione degli acciai è fondamentale consente di riportare il prodotto trattato ad avere caratteristiche di inossidabilità.
La passivazione crea un film protettivo sulla superficie del particolare.
Gli acciai inossidabili sono in grado di ripristinare naturalmente lo strato protettivo, ma richiederebbe tempistiche troppo protratte nel tempo. Attraverso il trattamento di passivazione chimica si accelerare il processo.

Elettrozinco è specializzata nella passivazione dei metalli in base alle seguenti normative:

  • ASTM A380
  • ASTM A967
  • EN 2516C1
  • ISO 16048
  • Norma su richiesta del cliente

Il trattamento di passivazione viene anche detto di DECONTAMINAZIONE

DOPO-VITI
banner-bg

Decapaggio acciaio

DETTAGLI

Erroneamente la maggior parte delle persone pensa che l’acciaio sia esente da corrosione.
E’ questo dato errato che porta la maggior parte dei Clienti a domandarci: a cosa serve il decapaggio? Perché decapare l’acciaio?
Per varie ragioni l’acciaio e l’acciaio inox, che è ricoperto da un sottile strato di ossido di cromo che ne è la passivazione naturale, perde questa sua caratteristica; saldature, stampaggio a caldo e altre innumerevoli ragioni portano la perdita dello stato naturale di passivazione. Attraverso la lavorazione da noi eseguita riportiamo con i nostri bagni, formulati per decapaggio/passivazione degli acciai, a questa condizione ottimale.
Grazie al decapaggio si ottiene una uniformità estetica, si rimuovono inquinanti, ossidi; in caso di saldature si ottiene, sia a livello estetico che tecnico, il prodotto richiesto dal mercato.
La nostra gamma di bagni ci consente di trattare un’ampia gamma di acciai: serie austenitica, serie martensitica, duplex e super-duplex, acciai speciali, titanio e su specifica richiesta del Cliente acciai al carbonio.

E’ di fondamentale importanza ricordare che prima della fase di decapaggio il materiale venga prima inserito nel processo di sgrassatura, in modo che la superficie sia ben pulita e priva di contaminazioni.

Decapaggio acciaio_dopo_4

GALLERIE

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

banner-bg

Sgrassatura

DETTAGLI

La sgrassatura è la fase fondamentale del ciclo produttivo.

Viene richiesta dal cliente anche come singola lavorazione; all’interno di un ciclo di decapaggio e passivazione ne diventa la fase principale ed essenziale per un buon risultato finale.

Ha lo scopo di rimuovere dal metallo i materiali estranei provenienti dalle lavorazioni precedenti e di renderlo idoneo per le operazioni successive. Le tipologie di sporco più comuni sono: grassi bruciati, oli da stampaggio, agenti chimici utilizzati nella produzione del manufatto, impronte, scaglie di ossidi, polveri di lavorazione.

La scelta di tipologia di prodotto da utilizzare non è banale ma la cura della scelta della sgrassatura più idonea i ottimizza il risultato finale, sia che venga intesa come lavorazione singola che come preparazione del materiale

Un buon decapaggio come qualsiasi altra lavorazione deve avvenire su un materiale privo di contaminazioni altrimenti la sua funzione verrebbe inibita.

Decapaggio acciaio_prima_3